Gianmaria Testa – Ritals Lyrics


Eppure lo sapevamo anche noi
L’odore delle stive
L’amaro del partire
Lo sapevamo anche noi
E una lingua da disimparare
E un’altra da imparare in fretta
Prima della bicicletta
Lo sapevamo anche noi
E la nebbia di fiato alla vetrine
E il tiepido del pane
E l’onta del rifiuto
Lo sapevamo anche noi
Questo guardare muto

E sapevamo la pazienza
Di chi non si può fermare
E la santa carità
Del santo regalare
Lo sapevamo anche noi
Il colore dell’offesa
E un abitare magro e magro
Che non diventa casa
E la nebbia di fiato alla vetrine
E il tiepido del pane
E l’onta del riufito
Lo sapevamo anche noi
Questo guardare muto